Differenza tra bianco e nero e foto monocromatiche

Forse avrai notato che fino ad adesso ho utilizzato due termini per definire le foto: “bianco e nero” e “monocromatiche“. Ma devi fare molta attenzione, non sono intercambiabili, non sono identiche e non hanno lo stesso significato!

Mi spiego meglio.

La parola monocromatica significa “di un singolo colore” pertanto si riferisce alle foto con una singola tinta colorata. Potrebbe essere anche un colore seppia, un marrone. Una singola tonalità da carattere alla foto, bisogna rimuovere gli altri colori, e questa fotografia prende il nome di “monocromatica” non “bianco e nera”.

Le foto in bianco e nero non hanno alcuna traccia di colore, sono formate interamente da neri, grigi e bianchi,

Comunque puoi stare tranquillo, puoi usare entrambi i termini, ormai non si crea più di tanto confusione, ma certo se vuoi essere preciso è sempre meglio utilizzare il termine “bianco e nero” per le foto senza tinta.